Organizzare un evento è uno dei tanti modi che ha un’azienda di promuovere sé stessa. Se si tratta di un nuovo ristorante, ad esempio, un ottimo sistema per farsi conoscere è quello di fare una cerimonia di inaugurazione. Se invece parliamo di un’atelier per abiti da cerimonia, il mezzo perfetto per fare toccare con mano le creazioni alle future spose è quello di organizzare una sfilata. Questi sono solo i primi due esempi che mi vengono in mente, ma ovviamente ce ne potrebbero essere molti altri. L’evento dunque promuove l’azienda, ma solo se è partecipato da tante persone, altrimenti servirà a poco. Le persone dovranno sapere dove, come e quando si terrà l’evento. E anche se questo sarà “offline”, uno dei mezzi più potenti per pubblicizzarlo è naturalmente il web. Vediamo come fare.

1. parlane in anticipo per generare passaparola

Inizia a creare aspettativa e interesse su quello che succederà, utilizzando i social media come Facebook e Twitter (ma anche altri). Pubblica qualche immagine dei preparativi oppure un breve post sull’andamento organizzativo. Le persone interessate potranno condividere i contenuti che deciderai di pubblicare e si genererà così quel passaparola automatico che può essere fondamentale per attirare molti partecipanti al tuo evento.

2. crea un evento su Facebook

Facebook è il mezzo più semplice per portare la tua manifestazione a conoscenza dei tuoi amici e clienti. Con pochi click potrai creare un evento e invitare tutte le persone che vuoi. Le persone, una volta ricevuto l’invito potranno rispondere se parteciperanno oppure no. Questo ti darà già una prima idea delle persone che potranno esserci.

3. scrivi articoli sul tuo blog

Ancora una volta, scrivere uno o più articoli sul tuo blog aziendale (se non ne hai uno è ora di iniziare a considerare l’idea di averlo) è un ottimo sistema per pubblicizzare un evento ai tuoi lettori. In più, un articolo ben scritto attira traffico di nuovi visitatori verso il tuo sito web, cosa che potrebbe aiutarti anche ad avere nuovi contatti commerciali, oltre che essere utile per promuovere l’evento.

4. usa Twitter in maniera intelligente

Anche se qui in Italia è ancora Facebook a farla da padrone tra i social media, gli utilizzatori di Twitter sono sicuramente un pubblico appetibile in quanto probabilmente più maturo, attento e consapevole. Per questo la promozione va dosata con sapienza e criterio. Uno dei modi per dare ufficialità a qualcosa è quello di creare un “hashtag” apposito, ovvero una parola che identifica in maniera univoca un argomento con il simbolo # prima della parola. Ad esempio il tuo evento potrebbe avere come hashtag #mioeventospeciale. Dovrai ripetere questo hashtag ogni volta che parli dell’evento. I tuoi follower potranno parlare dell’evento usando lo stesso hashtag.

5. invita i visitatori a registrarsi a una newsletter

crea una pagina apposita sul tuo sito dove inserirai un modulo per l’iscrizione a una newsletter. Potrai inviare così aggiornamenti regolari via email a tutti gli iscritti, tenendoli così sempre informati e facendo in modo che l’attenzione sull’evento sia sempre alta.

6. utilizza i video

Potresti realizzare (o far realizzare) un breve video in stile trailer cinematografico. Meno di un minuto per spiegare il tuo evento. Una volta realizzato, potresti inserirlo sul tuo sito e sulle principali piattaforme di condivisione video (Youtube, Vimeo e Viddler). Il video è uno strumento potente che non impegna come la lettura e se realizzato con le leve di comunicazione giuste può creare nelle persone un forte desiderio di partecipazione.